La qualità dell’accoglienza è uno degli aspetti fondamentali per rendere il soggiorno quanto più sereno e gradevole durante l’intero anno di studi a Parma.

La Fondazione Collegio Europeo di Parma offre un contesto dinamico e al contempo rassicurante, nel quale Allievi di nazionalità e culture differenti si incontrano e imparano a conoscersi.

Il quotidiano confrontarsi con culture e abitudini anche distanti consente di costruire progressivamente un’esperienza multiculturale condivisa, che diviene strumento e mezzo fondamentale di integrazione.

In considerazione della diversa provenienza dei propri Allievi, nonché di eventuali difficoltà linguistiche degli Allievi non di madrelingua italiana, la Fondazione offre assistenza per ogni esigenza e per l’inserimento nel contesto italiano e parmense.

In particolare, gli Allievi provenienti da Paesi extra-UE ricevono assistenza ai fini della presentazione delle pratiche relative alla richiesta di permesso di soggiorno per motivi di studio.

Durante l’anno accademico gli assistenti didattici forniscono agli Allievi un costante e qualificato supporto relativamente agli aspetti didattico-scientifici, svolgendo numerosi tutorial per verificare l’assimilazione dei contenuti più complessi affrontati durante le attività d’aula.